Mac Peer - Forum e guida Applicazioni per Mac, iPad, iPhone e iPod
Mac tip: La verifica dell’esistenza di preferenze corrotte su Mac OS X

Applicazioni Macintosh

Web Browser
Chat e videoconferenza
Peer-to-Peer p2p su mac
Streaming Video
Divx, xvid e Mpeg con il Mac
Programmi per la manutenzione del Mac
Visualizzatori di immagini
Mixare musica con il Mac

I migliori Tutorial

Mac Os X- Problemi e soluzioni
Sfoglia filmati in Safari
Immagini in JPG con AppleScript
Mac Os X: preferenze corrotte
Mac all'Anagrafe
Tiger e file invisibili
Registrare sul Mac un video in streaming
Da divx a DVD con iDvd
Thunderbird da Panther a Tiger
Mail 2.0 Mac OsX Tiger
APE + CUE su Mac
Copiare dati da Mac a Mac
Safe Boot (avvio di sicurezza del Mac)
Come disinstallare i programmi
Divx con ffmpegX
Splittare un divx
Gestione colore: il monitor
Gestione del colore: stampante
Pacifist: reinstallare le applicazioni da dvd o cd
Duplicare un Dvd-Film
Come si duplica un Dvd con capitoli
Masterizzare le foto con iPhoto
Guida ai processi di Mac Os X
Proteggere documenti con la password
Quanta Ram per il Mac
Spostare la cartella di iTunes
Ripulire un testo
ShakesPeer: DC++ per Mac

Tutti i tutorial per Mac

 

 

 

 


 

APP CONTEST
APP CONTEST

App per Mac
App per iPad
App per iPhone
App per Pod Touch

App per Categorie:

Business
Finanza
Fotografia
Giochi
Grafica e Design
Intrattenimento
Istruzione
Medicina
Meteo
Mode e Tendenze
Musica
News
Produttività
Riferimento
Salute e Benessere
Social Network
Sport
Sviluppatori
Utility
Viaggi
Video



Mac Os X - Tips e mini-tutorial


Preferenze corrotte?
Controlliamo col Terminale!


Una delle cause prevalenti dell’instabilità o dell’impossibilità dell’avvio di una applicazione su Mac OS 10.X è il file corrotto delle preferenze. Infatti se l’applicazione non può leggere o legge cattive informazioni può essere instabile, chiudersi improvvisamente o non avviarsi del tutto.
Questa problematica si può riscontrare più facilmente dopo un aggiornamento dell’applicazione o del sistema.
La maggior parte delle preferenze viene salvata nel formato XML. Questo formato è facilmente analizzabile e se la sua struttura non corrisponde agli standard XML ci troveremo probabilmente in presenza di un file corrotto.
Grazie al Terminale, presente nella cartella Utilità del nostro Mac, possiamo eseguire un comando chiamato plutil che controllerà ogni file di preferenza .plist presente nella directory che gli assegneremo. (i file con estensione .plist sono supposti in formato XML).
Se accanto al file di preferenze vedremo la parola OK quel file è integro, se vedremo riportato un errore quel file è danneggiato.
Pertanto dovremo rimuoverlo dalla cartella preferenze e aprire l’applicazione correlata in modo che questa ricrei il proprio file di preferenze.
Noterete che le applicazioni pur avendo nomi in italiano hanno spesso preferenze con nomi in inglese. Mac OS è infatti multilingua ma non per i files di sistema che sono rigorosamente in inglese.
Ad esempio le preferenze dell’applicazione Anteprima si chiameranno com.apple.Preview.plist
Ecco i due comandi da copiare e incollare nella shell del nostro terminale:
per esaminare le preferenze dell’utente:
sudo plutil ~/Library/Preferences/*.plist
per esaminare le preferenze a livello root:
sudo plutil /Library/Preferences/*.plist
Dovremo battere invio dopo aver digitato o incollato il testo e inserire la nostra pass quando richiesto.

Tip di FlashCream. Proposto sul Forum (area riservata agli iscritti)

 

 

 


 

Principali sezioni del Forum di Mac Peer:


Forum Index
Mac Help
Mac basic
Mac News- Pianeta Apple
Applicazioni
Hardware e periferiche
I migliori freeware
Giochi per Mac
p2p su Macintosh
Mi sono iscritto al Forum
Grafica Digitale
Audio Video Foto col Mac
Artlab
Estesie
Mercatino Vendo
Mercatino Cerco

ARCHIVIO