Mac Peer - Forum e guida Applicazioni per Mac, iPad, iPhone e iPod
Mini mac tutorial: ricerca di file invisibili con Tiger

Applicazioni Macintosh

Web Browser
Chat e videoconferenza
Peer-to-Peer p2p su mac
Streaming Video
Divx, xvid e Mpeg con il Mac
Programmi per la manutenzione del Mac
Visualizzatori di immagini
Mixare musica con il Mac

I migliori Tutorial

Mac Os X- Problemi e soluzioni
Sfoglia filmati in Safari
Immagini in JPG con AppleScript
Mac Os X: preferenze corrotte
Mac all'Anagrafe
Tiger e file invisibili
Registrare sul Mac un video in streaming
Da divx a DVD con iDvd
Thunderbird da Panther a Tiger
Mail 2.0 Mac OsX Tiger
APE + CUE su Mac
Copiare dati da Mac a Mac
Safe Boot (avvio di sicurezza del Mac)
Come disinstallare i programmi
Divx con ffmpegX
Splittare un divx
Gestione colore: il monitor
Gestione del colore: stampante
Pacifist: reinstallare le applicazioni da dvd o cd
Duplicare un Dvd-Film
Come si duplica un Dvd con capitoli
Masterizzare le foto con iPhoto
Guida ai processi di Mac Os X
Proteggere documenti con la password
Quanta Ram per il Mac
Spostare la cartella di iTunes
Ripulire un testo
ShakesPeer: DC++ per Mac

Tutti i tutorial per Mac

 

 

 

 


 

APP CONTEST
APP CONTEST

App per Mac
App per iPad
App per iPhone
App per Pod Touch

App per Categorie:

Business
Finanza
Fotografia
Giochi
Grafica e Design
Intrattenimento
Istruzione
Medicina
Meteo
Mode e Tendenze
Musica
News
Produttività
Riferimento
Salute e Benessere
Social Network
Sport
Sviluppatori
Utility
Viaggi
Video



Mac Os X - Tips e mini-tutorial


Tiger e file invisibili


Tutti sapete ormai che, a partire da Mac Os X Tiger, non è più possibile effettuare la ricerca di file invisibili.
Esistono utility che riescono a modificare la visibilità dei file, ma che bisogno ne abbiamo, visto che c'è il Terminale?

Facciamo un esempio concreto: la ricerca del file .aMule che il programma omonimo piazza nella cartella Inizio (Home Folder)
.
Si lancia il Terminale (Applicazioni-->Utility) e ci si assicura di essere nella propria Home digitando cd e premendo Invio.
Ora si digita ls -a e si preme Invio per elencare tutti i file che sono lì contenuti (il comando ls sta per list cioè "elenca").
Visto che effettivamente nell'elenco è proprio comparso il file .aMule (si capisce che è invisibile perché il nome inizia con un punto) si digita mv .aMule aMule e poi Invio.
Ora il file aMule è ben visibile nella Home.
Avrete notato che il comando mv (move = muovi) è seguito dal vecchio nome (.aMule) e poi da quello nuovo (senza il puntino): in pratica non ha spostato niente, ma ha solo cambiato il nome.

Raccomandazione: Apple ha deciso di rendere invisibili i file di sistema per evitare il rischio che l'utente inesperto li modifichi; infatti il nostro esempio riguarda aMule che non è un file di sistema. Procedete con la massima attenzione!

Per chi non ama il Terminale, sempre a proposito della cartella invisibile .aMule, esiste un altro modo per renderla visibile, consentendo quindi di accedere ai file scaricati dalla Rete.
Basta andare nel Finder, aprire il menu Vai e scegliere Vai alla Cartella…. Nella finestrella che si apre si deve digitare: /Utenti/nome_utente/.aMule e premere Invio.
Ora si può vedere tutto il contenuto della cartella invisibile .aMule, quindi basta cercare la cartella Incoming, aprirla e da lì trascinare fuori il file che è stato scaricato.

Tip di Hartz. Dal forum di Mac Peer

 


 

Principali sezioni del Forum di Mac Peer:


Forum Index
Mac Help
Mac basic
Mac News- Pianeta Apple
Applicazioni
Hardware e periferiche
I migliori freeware
Giochi per Mac
p2p su Macintosh
Mi sono iscritto al Forum
Grafica Digitale
Audio Video Foto col Mac
Artlab
Estesie
Mercatino Vendo
Mercatino Cerco

ARCHIVIO