Mac Peer - Forum e guida Applicazioni per Mac, iPad, iPhone e iPod
Esistono virus per Mac?

Applicazioni Macintosh

Web Browser
Chat e videoconferenza
Peer-to-Peer p2p su mac
Streaming Video
Divx, xvid e Mpeg con il Mac
Programmi per la manutenzione del Mac
Visualizzatori di immagini
Mixare musica con il Mac

I migliori Tutorial

Mac Os X- Problemi e soluzioni
Sfoglia filmati in Safari
Immagini in JPG con AppleScript
Mac Os X: preferenze corrotte
Mac all'Anagrafe
Tiger e file invisibili
Registrare sul Mac un video in streaming
Da divx a DVD con iDvd
Thunderbird da Panther a Tiger
Mail 2.0 Mac OsX Tiger
APE + CUE su Mac
Copiare dati da Mac a Mac
Safe Boot (avvio di sicurezza del Mac)
Come disinstallare i programmi
Divx con ffmpegX
Splittare un divx
Gestione colore: il monitor
Gestione del colore: stampante
Pacifist: reinstallare le applicazioni da dvd o cd
Duplicare un Dvd-Film
Come si duplica un Dvd con capitoli
Masterizzare le foto con iPhoto
Guida ai processi di Mac Os X
Proteggere documenti con la password
Quanta Ram per il Mac
Spostare la cartella di iTunes
Ripulire un testo
ShakesPeer: DC++ per Mac

Tutti i tutorial per Mac

 

 

 

 


 

APP CONTEST
APP CONTEST

App per Mac
App per iPad
App per iPhone
App per Pod Touch

App per Categorie:

Business
Finanza
Fotografia
Giochi
Grafica e Design
Intrattenimento
Istruzione
Medicina
Meteo
Mode e Tendenze
Musica
News
Produttività
Riferimento
Salute e Benessere
Social Network
Sport
Sviluppatori
Utility
Viaggi
Video



Mac Os X - Tips e mini-tutorial



MAMMA, IL MAC HA LA FEBBRE!!!
SARA' UN VIRUS?

Virus per Mac?

Tutorial di Lester

E' ricorrente nel forum la domanda: "Il mio Mac si comporta 'stranamente'. Avrò preso un virus??". Analogamente, vengono ciclicamente chieste indicazioni sull'opportunità di installare un antivirus. Una breve ricerca nel forum dovrebbe essere sufficiente a tranquillizzare gli utenti, ma evidentemente non è così e la cosa è almeno in parte comprensibile, soprattutto per chi proviene dal mondo PC o continua ad averci a che fare per motivi di lavoro. Abbiamo pertanto deciso di stendere questa breve sintesi per stabilire qualche punto fermo.

Innanzitutto, spesso la definizione di "virus" fa riferimento genericamente ad una qualsivoglia categoria di malware. In questa sede non ci occuperemo di darne una classificazione, che può essere facilmente trovata in rete. Basterà tenere presente che le seguenti considerazioni si applicano a qualsiasi categoria di malware, per quanto riguarda il Mac.

Possiamo ricondurre il problema della diffusione dei malware a due elementi fondamentali:

1) la vulnerabilità intrinseca al sistema operativo
2) la condotta dell'utente

Una terza variabile (la quota di mercato, vale a dire il numero di utenti potenzialmente bersaglio del malware) è, come vedremo subito, meno consistente.

In un'esauriente rassegna del 2003*, venivano fornite cifre interessanti ed utili per un raffronto con la situazione attuale:

• erano noti complessivamente oltre 71.000 virus
• di questi, 579 erano in grado di infettare un Mac (N.B. le versioni classiche del sistema, pre Mac OS X), vale a dire meno dell'1% del totale, contro una quota di mercato che era allora intorno al 5%
• di questi 579, ben 553 erano c.d. Macro-Virus destinati a colpire le versioni per Mac di Microsoft Word o Excel
• disinstallando Office per Mac, si sarebbe rimasti esposti a 26 virus su un totale di oltre 71.000
• non erano ancora noti malware per Mac OS X


Il primo virus in grado di colpire Mac OS X fu scoperto nel 2006, il famoso Oompa-Loompa**. Tecnicamente un worm, si propagava esclusivamente via iChat, ma la sequenza di azioni indispensabile per eseguirlo era, al tempo stesso, impressionante e istruttiva:

1) l'utente riceveva da uno dei suoi contatti iChat un file compresso che si chiamava latestpics.tgz e che prometteva di essere una screenshot dell'anteprima di Leopard
2) doveva accettare il file
3) una volta scompattato l'archivio, si trovava di fronte l'icona di una .jpeg
4) facendo doppio clic per aprirla, gli veniva chiesta la password di amministratore
5) immetteva la password (N.B. per aprire una .jpeg!) ed autorizzava così l'esecuzione dello script mimetizzato da immagine. Infatti, anziché Anteprima gli si apriva una finestra del Terminale

Ho riportato per esteso questa sequenza perché rende clamorosamente evidente la parte sostenuta dall'utente "distratto" nel portarsi in casa il malware. Si noti che originariamente il link a questo file fu postato nei forum di Macrumors e, nel giro di 5 minuti, ben tre utenti segnalarono le anomalie (ed evitarono di completare la procedura...). Purtroppo altri furono meno attenti.

Questo schema si è ripetuto per altri malware. Un altro esempio sconcertante è quello del Trojan Horse OSX.RSPlug.A***, per installare il quale occorreva visitare certi siti pornografici, fare clic sul link di un presunto video, leggere che Quicktime non poteva aprire il video e fare clic su un link che prometteva la "nuova versione del codec". Veniva scaricata una .dmg e, alla fine, occorreva inserire la password di amministratore per installare un .pkg dal nome veramente fantasioso di install.pkg... E l'utente si ritrovava con i server DNS cambiati e le connessioni reindirizzate a siti di phishing.

Tutti i malware per Mac OS X sinora segnalati vengono installati dall'utente con procedure analoghe.


Per un esame dettagliato dell'altro elemento fondamentale in gioco, ovvero la vulnerabilità intrinseca del sistema operativo, sarebbe necessario addentrarci in tecnicismi che esulano dallo scopo di questa breve guida. Per intenderci, non riteniamo sarebbe utile, in questa sede, esaminare le tecniche impiegate in Mac OS X per proteggere il sistema, ad esempio, da attacchi del tipo buffer overflow. Apple illustra a grandi linee le caratteristiche che fanno di Mac OS X un sistema intrinsecamente sicuro in una pagina dedicata:

http://www.apple.com/it/macosx/security/

e, nella stessa pagina, è disponibile, per chi volesse approfondire, un documento molto più dettagliato sulla sicurezza di Snow Leopard (per ora solo in inglese):

http://images.apple.com/macosx/security/docs/MacOSX_Security_TB.pdf

A mio avviso, il semplice fatto che la quota di mercato del Mac sia nettamente incrementata e sinora non siano emerse minacce rilevanti per il sistema è di per sé significativa.

Riassumendo, è essenziale che l'utente segua alcune semplici regole:

1) installare esclusivamente software ottenuto da fonti ufficiali
2) mantenere sempre aggiornati il sistema operativo e le applicazioni
3) porre attenzione agli avvisi di sicurezza che compaiono (ad es., se il file che si sta scaricando da Internet contiene un'applicazione)
4) chiedersi sempre se la richiesta di inserimento della password di amministratore è motivata

Nulla può sostituirsi al buon senso dell'utente e l'utilizzo di applicazioni anti-malware, allo stato attuale, crea invece problemi a volte seri.

Ci sono due eccezioni:

• Se si virtualizza Windows e si va in Internet, la macchina virtuale è esposta ai malware né più né meno che se si utilizzasse un PC. Sarà necessario pertanto installare un antivirus per Windows. In nessun caso, comunque, un'eventuale infezione avrà influenza sul sistema operativo Mac
• Se si utilizza il computer in ambito lavorativo, l'installazione di un antivirus può essere un adempimento ad obblighi di legge


Un'ultima riflessione che non vuole assolutamente essere polemica, ma semplice constatazione: i produttori di software antivirus hanno, com'è giusto, l'obiettivo commerciale di allargare il più possibile il loro target. Come in ogni altro caso, è il cliente che deve cercare di capire cosa sta comprando.



* Mac Viruses By The Numbers - Word Macro: 553, Classic Mac: 26, OS X: Zero
** Leap virus - First ever virus for Mac OS X discovered
*** INTEGO SECURITY ALERT - October 31, 2007 - New Trojan Horse targets Mac users
First Look: Trojan Horse warning: What you need to know 

 

Tutorial di Lester - Forum Di Mac Peer

Link: Tutti i tutorial di Mac Peer

Google

 


 

Principali sezioni del Forum di Mac Peer:


Forum Index
Mac Help
Mac basic
Mac News- Pianeta Apple
Applicazioni
Hardware e periferiche
I migliori freeware
Giochi per Mac
p2p su Macintosh
Mi sono iscritto al Forum
Grafica Digitale
Audio Video Foto col Mac
Artlab
Estesie
Mercatino Vendo
Mercatino Cerco

ARCHIVIO